periodico online ISSN 1971-9892

 

 

CRONACHE DALLE ISTITUZIONI

 

2024

 

12.04.2024 “Le Università sono sempre state, oltre che sede di approfondimento e trasmissione del sapere, luogo del libero dibattito, della critica e anche del dissenso nei confronti del potere. Dibattito, critica e dissenso collegati tra gli atenei di tutti i paesi, al di sopra dei confini e al di sopra dei contrasti tra gli Stati”

Lectio magistralis del Capo dello Stato per la laurea honoris causa all’Università di Trieste

 

 

06.04.2024 “Il piano Mattei, che il Governo italiano ha lanciato evocando (…) un protagonista dell’amicizia tra Africa ed Europa e un protagonista dell’amicizia per l’indipendenza allora conseguita dai Paesi africani, evoca appunto la volontà di collaborare sul piano paritario, secondo le esigenze e le indicazioni dei Paesi africani, cercando di coinvolgere in questo l’intera Europa”.

Dichiarazioni alla stampa di Sergio Mattarella al termine dell’incontro con il Capo di Stato del Ghana

 

 

04.04.2024 “Nei settantacinque anni trascorsi da allora la Repubblica, in piena fedeltà al dettato costituzionale, non ha cessato di partecipare con serietà e dedizione alla vita dell’Alleanza. Orgogliosa fondatrice di questo patto tra Stati liberi e sovrani, essa vi contribuisce in spirito di generosa e solidale collaborazione, assicurando che le sfide provenienti da ogni area geografica ricevano adeguata attenzione, senza alcun atteggiamento di aggressività, rimasta sempre estranea all’Alleanza”

Dichiarazione del Capo dello Stato in occasione del 75° anniversario della NATO

 

 

21.03.2024 “Quando difendiamo la dignità di essere cittadini liberi, quando ci ribelliamo alle violenze e alle ingiustizie, quando davanti ai soprusi non ci voltiamo dall’altra parte, contribuiamo alla lotta contro le mafie.”

Dichiarazione del Capo dello Stato in occasione della Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie

 

 

17.03.2024 “Le Istituzioni sono chiamate, per prime, a dare esempio di collaborazione e responsabilità, di unione nel servizio al bene comune”

Dichiarazione del Capo dello Stato per la giornata dell'Unità nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera

 

 

15.03.2024 L’art 11 della nostra Costituzione “contiene le ragioni, le premesse del ruolo e delle posizioni del nostro Paese nella comunità internazionale: costruire ponti di dialogo, di collaborazione con le altre nazioni, nel rispetto di ciascun popolo”

Intervento del Capo dello Stato in occasione della cerimonia commemorativa dell’ottantesimo anniversario della distruzione di Cassino

 

 

14.03.2024 “… la funzione del magistrato va esercitata in modo autonomo e imparziale (…), adottando decisioni con un saldo fondamento normativo; che sappiano tenere nel debito conto la condizione delle persone e la realtà amministrativa ed economica sulle quali sono destinate a incidere.”

Intervento del Capo dello Stato all'incontro con i vincitori dei concorsi per Consigliere di Stato e per Referendario dei Tar

 

 

05.03.2024 “Il Presidente della Repubblica non firma le leggi, ne firma la promulgazione, che è cosa ben diversa. È quell'atto indispensabile per la pubblicazione ed entrata in vigore delle leggi, con cui il Presidente della Repubblica attesta che le Camere hanno entrambe approvato una nuova legge, nel medesimo testo, e che questo testo non presenta profili di evidente incostituzionalità”

Intervento del Capo dello Stato durante l’incontro con il Presidente di CASAGIT

 

 

 

26.02.2024 “… avendo a cuore pace e stabilità, abbiamo parlato - ho fatto anche un accenno a quanto avviene in Ucraina, a due anni dall’inconcepibile aggressione della Federazione Russa all’Ucraina - per ribadire, come ha fatto di recente il Consiglio europeo, il sostegno pieno all’Ucraina, per ribadire quanto sia importante il rispetto dell’integrità territoriale, dell’indipendenza, della dignità di ogni Stato.

Perché non è pensabile che un Paese vicino più forte e più grande voglia imporre la sua volontà e sottrarre territorio a un Paese vicino meno grande.

È un principio di carattere generale e l’Unione europea fa bene a mantenere saldo quell’impegno a sostegno dell’Ucraina.”

Dichiarazione del Capo dello Stato in occasione della visita ufficiale a Cipro

 

 

 

24.02.2024 “… l’autorevolezza delle Forze dell’Ordine non si misura sui manganelli ma sulla capacità di assicurare sicurezza tutelando, al contempo, la libertà di manifestare pubblicamente opinioni.”

Il comunicato del Quirinale circa la manifestazione studentesca pro Palestina

 

 

 

23.02.2024 “Mi auguro che la politica riaffermi sempre e al più presto la sua autenticità, nelle sue forme migliori.”

Dichiarazione del Capo dello Stato

 

 

 

13.02.2024 “Il nostro Istituto, inserito nel sistema costituzionale, ha saputo cogliere le esigenze individuate dal legislatore, attuando le riforme approvate, sempre nel solco della perdurante modernità e attualità dell’intuizione dei Costituenti di favorire la naturale integrazione e concentrazione di variegate funzioni in una speciale magistratura” (Discorso del Presidente della Corte dei conti Guido Carlino).

La relazione sull’attività della giustizia contabile nel 2023

 

 

 

09.02.2024 “Le divisioni, i conflitti, i drammi del passato - la cui memoria ci ferisce tuttora con forza e sofferenza - ci ammoniscono.

Onorare le vittime e promuovere la pace, il progresso, la collaborazione, l’integrazione, aiuta a impedire il ripetersi di tragici errori, causati da disumane ideologie e da esasperati nazionalismi; e a non rimanere prigionieri di inimicizie, di rancori, di dannose pretese di rivalsa.

Se non possiamo cambiare il passato, possiamo contribuire a costruire un presente e un futuro migliori.”

Discorso del Capo dello Stato in occasione della celebrazione del “Giorno del ricordo”

 

 

 

05.02.2024 “L’ultima parola chiave che richiamo – la ‘credibilità’ - non è meno importante delle altre ed anzi le sintetizza ed è il valore aggiunto che deriva dalla proiezione pubblica dell’immagine del giudice amministrativo e della stessa Giustizia amministrativa, intesa come Istituzione. La sua credibilità genera fiducia nel corretto esercizio delle sue funzioni e non va confusa con la popolarità, perché il giudice deve emettere decisioni giuste e conformi alla Costituzione e alle leggi e non deve preoccuparsi della loro maggiore o minore condivisione”.

La relazione sull’attività della giustizia amministrativa nel 2023 del Presidente del Consiglio di Stato

 

 

 

26.01.2024 “La nostra Costituzione dispone con chiarezza: tutti i cittadini sono portatori degli stessi diritti.

La presenza ebraica è stata fondamentale per lo sviluppo dell’Italia moderna e nella formazione della Repubblica.

Le comunità ebraiche italiane sanno che l’Italia è la loro casa e che la Repubblica, di cui sono parte integrante, non tollererà, in alcun modo, minacce, intimidazioni e prepotenze nei loro confronti.”

Intervento del Capo dello Stato in occasione della celebrazione del Giorno della Memoria

 

 

 

24.01.2024 “L’attività d’interpretazione è oggi resa più complessa dal sottile confine dogmatico e valoriale sotteso alla distinzione tra diritti, mere aspettative, desideri individuali, dalla molteplicità delle fonti nazionali e sovranazionali, dalla necessità di assicurare l’adeguatezza e la congruenza del sistema processuale interno rispetto ai livelli di garanzia richiesti dal diritto eurounitario.”

La relazione sull’amministrazione della giustizia nell’anno 2023 di Margherita Cassano in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2024

 

 

 

20.01.2024 “La cultura. Libera da ogni ideologia, mai separata dalla vita quotidiana e dall’insieme dei diritti e dei doveri scanditi dalla Costituzione. Diritti e doveri che ci rendono e ci fanno sentire partecipi della comunità nazionale; cui conferiamo vita con le nostre diversità”

Intervento del Capo dello Stato alla cerimonia d’inaugurazione di Pesaro Capitale italiana della cultura 2024

 

 

 

18.01.2024 “È indispensabile ma non sufficiente rispettare le procedure e le regole: sono necessari i risultati, e che questi intervengano in tempi ragionevoli. Occorre che i cittadini, particolarmente quelli con maggiori difficoltà, ottengano una interlocuzione agevole con l’amministrazione”

Discorso del Capo dello Stato all’incontro con i vincitori dell’ corso-concorso SNA di formazione dirigenziale

 

 

 

14.01.2024 “I vincoli di amicizia che uniscono Copenaghen e Roma hanno radici antiche, ma sono proiettati nel futuro”

Messaggio del Capo dello Stato per la proclamazione del nuovo Re di Danimarca

 

 

 

02.01.2024 “Dipende da tutti noi far prevalere, sui motivi di allarme, le opportunità di progresso scientifico, di conoscenza, di dimensione umana.

Quando la nostra Costituzione parla di diritti, usa il verbo “riconoscere”.

Significa che i diritti umani sono nati prima dello Stato. Ma, anche, che una democrazia si nutre, prima di tutto, della capacità di ascoltare”

Discorso di fine anno del Capo dello Stato

 

 

 

2023           2022           2021           2020           2019           2018           2017           2016          2015

2014           2013           2012           2011           2010           2009

 

 

 

 

 

 

 

Consulta OnLine (periodico online) ISSN 1971-9892